Menu

Corso d'alpinismo ....

 

Da tempo volevo fare un corso d’alpinismo. Il mio conoscere la montagna da auto-didatta non mi garantiva sicurezza e sempre dovevo dipendere dai compagni con cui andavo. Cosi con Mike abbiamo chiesto a Curro  (Jan Carlos Imenez -guida alpina di alta montagna- e amico) se prima di partire per i tre mesi in Antartide organizzava un corso d’alpinismo. Cosi è stato e con noi si sono aggiunti altri due amici.

E’ stato un corso intenso iniziato il venerdì pomeriggio con la teoria in cui Curro ci ha fornito la dispensa e ci ha spiegato cosa bisogna sapere prima di partire  per un’ escursione: la meteo (passata, presente, futura), le condizioni della neve legate alla meteo, informarsi sull’ itinerario e sul luogo dove vogliamo andare, il materiale necessario che sempre dobbiamo  avere nello zaino. Inoltre  Curro ci ha elencato i vari fattori che  cambiano la neve, come si interpretano e di quanto siano importanti per la sicurezza in montagna.

La lezione si è conclusa poi con la pratica dei vari nodi fondamentali per la sicurezza in montagna (otto, barcaiolo, mezzo barcaiolo, pescatore…).

 Sabato siamo passati alla pratica con la lezione sul campo: non è stato facile visto il forte vento e il freddo che faceva…ma questa è  l’ alta montagna!!

Curro ci ha insegnato l’ auto-detenzione con la picozza: come muoversi e fermarsi  in caso di caduta , come utilizzarla per salire e scendere  con e senza ramponi.

Il pomeriggio  abbiamo abbandonato la neve per la roccia…: pratica reale dei nodi, come ci si assicura, come si scende e ci si assicura in corda doppia!

La sera ero entusiasta di queste due giornate, avevo imparato cose che ora mi permettevano di andare in montagna con più sicurezza!

La domenica è stata  un’ altra giornata piena: sci alpinismo, con  studio del manto nevoso, tecnica e ricerca arva , sci alpinismo e cima del Peyreguet  (2400m) con corda, picozza e ramponi.

 E dalla cima il paesaggio mozzafiato che ti viene regalato, unito alla felicità di essere riuscita a raggiungere un luogo dove non avrei mai pensato di lasciare la tua  impronta.. sulla neve!

 

E’ stato davvero un bel corso, dove ora sia io che Mike dobbiamo praticare quanto Curro ci ha insegnato, sicuramente la montagna va sempre rispettata…ma ora mi sento un po’ più sicura…quantomeno posso assicurarmi da sola senza dipendere sempre dagli altri.

 

 La montagna prima di tutto è indipendenza….anche se sempre  dipendi da lei!

 

 

Torna in alto

International translation